Le nostre auto - Potascuderia

POTASCUDERIA
REPARTO CORSE AUTO STORICHE
POTASCUDERIA
Vai ai contenuti

Le nostre auto

Le auto storiche sono spesso belle da vedersi, ma solo chi le conosce sa che mantenerle in perfetta efficienza richiede grandi sacrifici, sacrifici che vengono ripagati ogni volta che vi si sale e si è catapultati nel passato.
Ma veniamo a noi, ecco i nostri 3 "rataplan"
CAMILLA
La Camilla è la vera Signora fra le tre, auto in grado di strappare sorrisi a tutti i bambini e di conquistare i genitori con il suo rombo sornione.
La Camilla proviene da Gussago (BS), utilizzata sempre dalla sua unica proprietaria che la conservava con amore nel garage sotto un telo a riparo della polvere.
In 12 anni non ha mai tradito le nostre aspettative, sotto la pioggia, la neve ed il sole cocente, ci ha sempre riportati a casa con il suo piccolo motore.
OL DRASTER
Ol Draster, una Fiesta 1100 L del 1982, è stato lasciato in eredità dal Nonno Arturo e spesso ci chiediamo cosa direbbe vedendola sfrecciare con i numeri sulle portiere.
La genesi del nome è molto particolare ma basti sapere che "Ol draster" in bergamasco è l'equivalente di "Il Dragster"; la "leggenda" narra che un giorno il suo contakm segnò la folle velocità di 170km/h ma non esistevano ancora i telefonini per immortalarla.
Fra le 3 auto, contrariamente a quanto si pensi, riesce a dare grandi soddisfazioni il suo 1100 da il meglio di sè nei percorsi di montagna.
Quando il nonno la lasciò il contakm segnava 35000km, oggi ne ha poco meno di 80000, ma nel frattempo ci ha accompagnato ovunque, persino in Germania!.


BEAN
L'ultima auto ad entrare in scuderia è Bean, una mini innocenti 1001 del 1974.
La sua storia ha un'origine anomala, una mattina i 3 folli della famiglia si trovarono per andare a visionare un'auto a Trento.
Non c'era ancora l'intento di portarla a casa, ma nel frattempo eravamo partiti con il rimorchio (sia mai... ) arrivati sul posto, la trattativa fu talmente veloce che non potemmo dire di no, in men che non si dica era sul rimorchio e noi eravamo in autostrada per il rientro.
Al momento dell'acquisto il motore era bloccato e l'auto era non funzionante, ora (2018) è in attesa di ripristinare tutto il motore e poi sarà di nuovo pronta a mangiare asfalto.


Da Bergamo con furore!
Sponsor ufficiale:
Sponsor ufficiale:
Torna ai contenuti